Comune di Busalla | Sito Istituzionale

Avviso pubblico per la formazione di un elenco di cittadini da coinvolgere in attivitā di volontariato per il servizio di accogleinza nell'ambito del progetto "Primo intervento"

Pubblicata il 11/03/2017

 
AVVISO PUBBLICO
 
PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI CITTADINI DA COINVOLGERE IN ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO PER IL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA NELL’AMBITO DEL PROGETTO “PRIMO INTERVENTO” DELL’EX-OSPEDALE FRUGONE DI BUSALLA
 
Premesso che è stato sottoscritto un progetto sperimentale di 6 mesi per un Servizio di “Automedica” e “Primo Intervento”, tra il Presidente della Conferenza dei Sindaci del Distretto Socio Sanitario n.10, il Direttore della ASL n.3 Genovese e il Direttore dell’Emergenza Sanitaria 118 IRCCS AOU SAN MARTINO - IST.
 
L’obiettivo principale del progetto è fornire una risposta efficace all’emergenza sanitaria e parallelamente garantire un’assistenza primaria in Valle Scrivia, per alcune patologie non urgenti, nella sede di stazionamento dell’Automedica, presso l’ex Ospedale “Frugone” di Busalla;
 
Considerato che il sopradetto servizio sperimentale, oltre che l’intervento dell’Automedica, offrirà anche un “Primo Intervento” dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.00, garantito da personale sanitario dell’Emergenza Sanitaria 118 - IRCCS AOU SAN MARTINO - IST e dalle Pubbliche Assistenze della Valle Scrivia durante la permanenza presso la sede e in assenza di chiamate;
 
Appurato che è indispensabile garantire, attraverso volontari, una presenza costante per il presidio della sede del “Primo Intervento”, il cui compito sarà l’accoglienza degli eventuali pazienti quando il personale sanitario dell'Automedica non sarà in sede;
 
Tenuto conto che non è richiesta ai volontari alcuna preparazione in ambito sanitario e tutti i Comuni della Valle Scrivia si sono impegnati a promuovere il coinvolgimento di Associazioni di volontariato intenzionate a fornire il loro supporto alla proposta progettuale per l’attività di prima accoglienza/informazione ai soggetti che si recheranno al punto di Primo Intervento;
 
SI RENDE NOTO
 
che questa Amministrazione intende predisporre un elenco di persone disponibili a prestare la propria attività per favorire la prima accoglienza/informazione ai soggetti che si recheranno al punto di Primo Intervento dell’Ex- Ospedale “Frugone” di Busalla.
 
I requisiti per l’inserimento nell’elenco sono:
  • residenza nel Comune di Busalla, o in uno dei Comuni della Valle Scrivia, ovvero in assenza di residenza godimento di diritti reali su immobili o terreni sul territorio comunale o ivi svolgere attività lavorativa e/o scolastica;
  • età minima 18 anni compiuti – età massima 75 anni;
  • non aver subito condanne o avere procedimenti penali in corso;
 
Tale attività non richiede una specifica preparazione in ambito sanitario. Viene richiesta una presenza per il presidio della sede del “Primo Intervento”, il cui compito sarà l’accoglienza/informazione ai soggetti che si recheranno presso l’ex-Ospedale Frugone di Busalla quando il personale sanitario dell'Automedica non sarà in sede, in stretto collegamento con la Centrale Operativa del 118, senza alcuna responsabilità diretta. L’apertura del servizio sarà dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 20 (festivi esclusi).
 
L’elenco di persone disponibili a prestare la propria attività, potrà essere fornito dall’Amministrazione ad Associazioni di Volontariato, intenzionate a fornire il loro supporto alla proposta progettuale di Servizio “Automedica” e “Primo Intervento”.
 
Il modulo di domanda potrà essere ritirato presso l’Area Servizi Sociali (tel. 010.97683212) il lunedi e martedì dalle ore 09,00 alle ore 12.00 oppure scaricato dal sito del comune di Busalla e riconsegnato all’ Ufficio Protocollo entro le ore 12.00 del giorno 31 MARZO 2017.
 
 
 
Il Sindaco
(Loris Maieron

Allegati

Nome Dimensione
Allegato richiesta_inserimento_volontari_progetto_AUTOMEDICA.pdf 182.83 KB

Categorie News

Facebook Google+ Twitter